Inaugurazione giovedì 30 novembre 2017 ore 20:00 Cinelab Giuseppe Bertolucci – Cineporto di Lecce

In occasione della presentazione del programma della III edizione del Lecce Festival Letteratura – LFL dedicato al tema Rivolte e Rivoluzioni verrà proiettato in anteprima nella provincia di Lecce il docufilm Gramsci 44. Introduce e dialoga con il regista Emiliano Barbucci la giornalista e critica cinematografica Antonella Gaeta.

All’inizio del 1900 ad Ustica l’arrivo del vaporetto era un evento che richiamava al molo gli isolani incuriositi dalle novità in arrivo dal “continente”. Dal 1926 il battello a vapore però cominciò a portare anche uomini in catene. L’isola di Ustica venne destinata ad accogliere oltre che i coatti criminali anche i confinati politici, inviati lì per non nuocere al regime fascista. Il documentario analizza attraverso i racconti diretti e tramandati la memoria della figura di Antonio Gramsci, intellettuale comunista deputato al Parlamento Italiano, confinato a Ustica nel dicembre del 1926 dal Regime Fascista. Gramsci rimase nell’isola 44 giorni (RAM Film Italia 2016 | 1 h. 6 min.)
In collaborazione con l’associazione culturale Spaziocineforum